• fermo immagine,  gea and the city

    Rischio d’impresa

    Qualcuno ogni tanto mi chiede cosa fai da quando hai dato le dimissioni. La risposta figa è: «Scrivo un libro». Quella onesta è: «Mando tra le 50 e le 100 mail al giorno, passo 12 ore al giorno almeno davanti a uno schermo a leggere cose, ne programmo altre che erodono metà del mio micro-cumulo di risparmi e chissà se avranno un qualsiasi ritorno». Tecnicamente, mi ha ricordato mio fratello, si chiama rischio d’impresa. Credo che i nomi tecnici siano stati inventati per fare sentire un po’ meno peggio le persone.

  • alla rinfusa,  gea and the city

    Il potere dell’audiomessaggio

    Parental advisory – explicit lyrics (Una volta questo era un blog per persone serie. E vabbè, è andata così) È iniziato un giorno che ero in motorino e diluviava: dovevo presentarmi a cena da un’amica, ero in ritardo, volevo raggiungere lo schermo dell’iphone in tasca e digitare un messaggio ma la pioggia lo impediva. Quindi, ho parlato: un audiomessaggio su whatsup. Nessuna fatica, risultato immediato e zero errori di battitura – galattico, specie considerato che nel 90% dei casi ricevo (e invio) testi che sembrano in cirillico e vanno disambiguati con l’aiuto di Google translator. Stamane, un paio di mesi dopo quel pomeriggio, raccontavo a un’amica una serie di vicende…

  • gea and the city

    Nel giardino della mia fantasia

    You know you’re all alone Your friends they aren’t at home Everybody’s gone to the garden As you look into the trees You can look but you don’t see The flowers seem to tease you at the garden Everybody’s there, but you don’t seem to care What’s it with you man, and this garden

  • gea and the city

    Bla bla deutch

    Domani vado a Rimini per lavoro (già, anzi, a Misano, a un raduno Ducati: per gli insulti c’è una sezione speciale del blog) e al mio consueto annuncio su Blablacar ha risposto un tale Chris W, evidentemente non italiano. Gli ho dato appuntamento alle 13, specificando: Puntuale, per cortesia, perché in serata ho un appuntamento di lavoro. Risposta: Sono tedesco, noi siamo sempre puntuali. Update. Nel messaggio successivo il buon Chris aggiunge: A domani. Ci vediamo alle 12.55. Uber Alles.